WeddingChic | Wedding marketing | web marketing settore matrimonio | 8 errori di Social Media - Wedding marketing - Marketing matrimonio
50644
single,single-post,postid-50644,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-1.3,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.4,vc_responsive
 

8 Errori di Social Media Marketing che fanno molti principianti

8 Errori di Social Media Marketing che fanno molti principianti

8 Errori di Social Media Marketing che fanno molti principianti

web marketing, social media marketingCi sono infiniti errori di social media marketing che si possono fare, ma alcuni sembrano essere più comuni di altri specialmente per i principianti. E la maggior parte degli sbagli commessi sono fatti con tutte le buone intenzioni. Eppure, questi errori nuociono al vostro successo.

Spesso gli errori non sono enormi e non così costosi da correggere. Alcuni semplici cambiamenti di atteggiamento, attività o un semplice ridefinizione possono cambiare tutto da nessun risultato ad un pubblico sempre più vasto e duraturo attraverso i social media.

Ecco alcuni degli errori di social media marketing più comuni che abbiamo incontrato quando si parla con gli imprenditori e la loro attività nei social media e alcune idee su come aggiustare facilmente il problema.

1. Provando tutto e subito
Ho visto questo errore spesso: le persone, che sono nuove dei social media e che non sanno molto sui vari network, cominciano ad essere attivi a caso in ​​ogni socialnetwork che riescono a trovare. Provano utilizzando tutti i formati di contenuti che abbiano mai sentito e pensano di ottenere subito dei grandi risultati di marketing. Ma, ovviamente, i risultati sono scarsi…
Se dedicassero tutto il tempo su un’unico socialnetwork (con più attenzione) potrebbero facilmente avere risultati migliori invece di tutto lo sforzo che fanno in nelle varie piattaforme social.

Fare social media marketing non è semplicemente registrarsi sui social e cominciare ad essere attivi senza uno scopo. E’ necessario capire le basi per ogni rete prima di poter vedere dei risultati.

Ottenere infatti buoni risultati sui social media richiede tempo: non solo finalizzato per vedere il successo, ma anche in pratica in ore di lavoro. Certo, una volta che sai quello che stai facendo il processo sarà più veloce ed efficiente, inoltre è anche possibile aggiungere degli strumenti di automazione alla vostra routine quotidiana per risparmiare tempo, ma attenzione a come pianificare i vostri post!

2. Non sapere le basi prima
Ecco quello che si combina non sapendo le basi. Possono essere i bottoni di condivisione social che mancano sul blog o sul sito, bio o immagine del profilo mancante su Twitter, la mancanza di contenuti o postare in ore sbagliate…

Tutto il marketing online è interconnesso. E soprattutto quando si è agli inizi è necessario conoscere prima i fondamentali.
La soluzione è semplice: prima di iniziare un’attività frenetica in ogni socialnetwork che si riesce a trovare, cercate di capirne i segreti uno per volta. Compila in ogni sua parte il profilo sui socialnetwork in cui ti iscrivi. Carica un’immagine profilo, che sia riconoscibile e si adatta alle esigenze di dimensione di quel social in particolare. Rendi i tuoi contenuti condivisibili.

3. Misurare i numeri giusti
Spesso chi è nuovo del settore racconta con orgoglio di come abbiano generato centinaia di migliaia di fan per la loro Facebook Fanpage attraverso la pubblicità. Fondamentalmente questa è la vera storia di come sprecare migliaia di euro in pubblicità per fan inutili. Perché inutili?
Perché i fan sono male targettizzati, principalmente inattivi e quindi, alla fine, non aiuta alla crescita del brand o delle vendite.

aumentare-follower-su-twitter-330x220

 

 

 

 

Contare fan o followers è spesso la metrica più sbagliata per misurare il vostro successo di marketing.
Se hai trovato il modo di convincere la gente a seguirti bene! Ma allora devi anche capire come mandare questi seguaci al tuo sito web o all’iscrizione per la vostra newsletter – e alla fine ad acquistare il prodotto.

4. Aspettarsi troppo in troppo poco tempo
Questo è un errore molto comune. Molte persone si aspettano risultati misurabili nel numero di vendite dopo un paio di giorni o settimane. Ma la dura verità è che il vero e grande successo dei social media è la costante strategia di social media marketing che si mantiene coerente per mesi e anni.
Se si inizia con Social Media Marketing, si può andare per alcuni obiettivi a breve termine. Ma è necessario essere chiari su una cosa: il vero successo di social media marketing arriva dopo un lungo periodo di continuo e duro lavoro.

5. Non considerare le esigenze specifiche e delle reti
Questo è in realtà uno degli errori più comuni per il successo nel social media marketing.
È necessario seguire le specifiche esigenze di ciascun social media: Pinning senza una grande immagine, non vale la pena; twittare su Facebook di solito da solo fastidio perchè troppo corto.

Ci sono comportamenti da adottare diversi per ciascun social media. Seguirli non vi garantirà successo garantito, ma non seguendoli saranno più i fallimenti.

6. Il successo verrà naturalmente a quelli con il miglior prodotto o il contenuto
Questo è un equivoco che alcuni bloggers del settore predicano – e sta per uccidere molte strategie di social media marketing. Il miglior contenuto (o il prodotto) non necessariamente avrà successo. Se non si dispone di un pubblico si può anche avere il miglior contenuto o prodotto in assoluto, ma nessuno lo saprà!

7. Pensando a monetizzare/vendere troppo presto
Questo è un errore molto comune. La gente legge le grandi storie di successo di blogger ed esperti di social media che fanno migliaia di soldi dalla loro attività e la vendita di un gran numero di prodotti. Non sanno però che prima di fare soldi e di vendere di solito arriva prima la costruzione del brand, del traffico e del pubblico. E allora, solo allora si può iniziare a pensare a monetizzare…

8. Pensare che tutti possano fare Social Media Marketing
Mi stupisco ancora di quanto poco le aziende diano valore alla loro squadra social media marketing. Spesso con la decisione di iniziare a utilizzare i social media non viene però presa anche quella di assumere qualcuno che conosca bene i Social Media. Semplicemente assegnano il lavoro ad uno stagista o un impiegato…
Potrebbe anche funzionare, se dessero anche a queste persone il tempo e la libertà necessaria per imparare il loro nuovo lavoro da zero. Non funzionerà mai se si aspettano i risultati fin dai primi tentativi in una professione che non è solo estremamente diversa dalla loro, ma che si evolve costantemente e velocemente.

Ma il lavoro di social media marketing è una professione altamente complicata che solo chi lo fa quotidianamente (come noi) può eseguire al meglio.

admin
info@weddingchic.it